E’ stato collocato presso l’ingresso della hall del Palazzo dello Sport di Imola, il defibrillatore di ultima generazione frutto del progetto “Cuore in comune”, al quale ha aderito anche OBS Italia. Il progetto ha previsto anche la formazione del personale della struttura per intervenire immediatamente in caso di arresto cardiaco e un’App interattiva (scaricabile gratuitamente negli store Apple e Android), oltre alla mappa con tutti i defibrillatori dislocati nel territorio imolese.

“Siamo contenti di aver dato il nostro appoggio a questa iniziativa assieme ad altre importanti realtà del territorio – spiega Stefano Spagnesi, direttore di OBS Italia -. Ritengo doveroso che chi fa impresa e innovazione si occupi anche del proprio territorio, di poterlo migliorare sotto tutti gli aspetti: culturali, sociale, economici e, come in questo caso, per un progetto riguardante la salute di tutti i cittadini.”

Al Palaruggi accedono ogni giorno circa 500 persone e in Italia, tutti i giorni, sono 160 le persone che vengono colpite da arresto cardiaco e spesso si tratta di persone sane di tutte le età: adulti, anziani, giovani e bambini. In questi casi, la presenza e il buon uso di un defibrillatore aumentano del 30% le possibilità di sopravvivenza.

Contattaci per avere maggiori informazioni

Contatto commerciale
reCAPTCHA
Consulta la nostra Informativa sulla Privacy

Share This