Settanta racconti da sei licei bolognesi e oltre ventritré classi partecipanti. Si è tenuta la premiazione del progetto “L’OG-GETTO che non GETTO”, iniziativa promossa dall’Associazione Visu-ALI di Bologna, che vede gli studenti bolognesi impegnati a scrivere un racconto che tragga ispirazione dagli oggetti smarriti che, ogni anno, il Comune di Bologna raccoglie in città. OBS Italia anche quest’anno è stata sponsor dell’iniziativa.

Il video della premiazione:

 

Share This