Navigare attraverso la luce, ora si può

28 Giu 2019

Home 9 Energia 9 Navigare attraverso la luce, ora si può

Articolo aggiornato il 23 Settembre 2020

OBS Italia ha stretto una partnership con la Start up To Be Srl, tra le prime realtà italiane a dedicarsi a questa innovativa soluzione per la trasmissione dati. Già nei nuovi uffici di OBS Italia, a Bologna, si potranno sperimentare dal vivo le potenzialità del Li-Fi.

Cos’ il Li-Fi

Con il termine Li-Fi (Light Fidelity) si intende la tecnologia che consente la trasmissione di dati tramite luce a LED. In poche parole un sistema che sostituisce il Wi-Fi (Wireless Fidelity) e presenta enormi vantaggi: dall’elevata velocità all’altissimo livello di sicurezza informatica, fino al superamento dei dubbi riguardo i rischi per la salute dell’uomo legati al Wi-Fi.

“È potenzialmente una soluzione rivoluzionaria, con applicazioni in tutti i settori – spiega Stefano Spagnesi, direttore di OBS Italia -, al momento le aree nelle quali riteniamo più immediato l’utilizzo del Li-Fi sono centri commerciali, musei e aree culturali. Per essere connessi bisogna trovarsi nella prossimità di una luce a LED, e considerando la diffusione dei LED, anche nelle aree pubbliche delle nostre città, si possono prevedere grosse potenzialità per l’utilizzo di questo sistema nelle smart cities del futuro”.

Caratteristiche tecniche del Li-Fi

La tecnologia (che si presenta con lo standard internazionale IEEE 802.15) funziona grazie alla commutazione on-off del singolo LED. Questa sequenza 0/1, non visibile all’occhio umano, consente la trasmissione del dato. Tanto maggiore è la velocità di commutazione, tanto migliore sarà la velocità di trasmissione dell’informazione. Attualmente vengono raggiunte già ottime performance, con caratteristiche di fruizione di contenuti e navigazione internet bidirezionali, senza calo di prestazioni in funzione della densità degli accessi.

Tutte le fonti LED possono essere potenziali trasmettitori di informazioni e ogni device un potenziale fruitore delle stesse. Attraverso l’illuminazione delle corsie nei centri commerciali si potranno inviare ai clienti delle offerte commerciali o guidarli nella ricerca degli articoli. I faretti che illuminano i prodotti negli showroom invieranno le informazioni dettagliate sull’articolo evidenziato.

Il futuro del Li-Fi

“La tecnologia LiFi sostituirà lentamente quella WiFi, ma già da subito l’affiancherà e troverà una propria collocazione in ambienti dove la sensibilità per la problematica dell’inquinamento elettromagnetico sarà evidente – spiega Spagnesi -. Tutto questo proprio mentre è in atto una vera rivoluzione nel mondo dell’illuminazione: la trasformazione dei vecchi impianti e in nuovi impianti a Led. La sempre crescente sensibilità al risparmio energetico e alla diminuzione dell’inquinamento elettromagnetico, convergono verso questa tecnologia, che siamo certi sarà vincenti”.

 

Contattaci

Contatto commerciale
reCAPTCHA
Consulta la nostra Informativa sulla Privacy

Altre news

Sanità digitale: aumentano le visite mediche a distanza

Sanità digitale: aumentano le visite mediche a distanza

Come è successo per lo Smart Working, la pandemia da COVID-19 sta accelerando un processo che, inevitabilmente, era già in atto, quello della telemedicina. La telemedicina racchiude tutti gli ambiti di fornitura di servizi sanitari a distanza, dalle visite in remoto...

WiComm Pro, la novità Risco

WiComm Pro, la novità Risco

WiComm Pro è il nuovo sistema radio connesso al Cloud lanciato da Risco Group, una soluzione professionale e di design con una ricca gamma di accessori radio e servizi. In poche parole si tratta di una centrale radio a parete di facile installazione e configurazione...

Videoconferenze sempre più semplici

Videoconferenze sempre più semplici

Una ricerca di mercato stima che, in media, negli ultimi sei mesi ogni persona ha usato per lavoro sei diverse piattaforme per videoconferenze, con le conseguenti difficoltà che tutti, almeno una volta abbiamo provato. ClickShare è una soluzione ideata da Barco che...