Cablaggio in fibra ottica per gli ospedali di Bentivoglio, Pieve di Cento e San Giovanni in Persiceto

9 Ott 2020

Home 9 Reti 9 Cablaggio in fibra ottica per gli ospedali di Bentivoglio, Pieve di Cento e San Giovanni in Persiceto

Articolo aggiornato il 25 Gennaio 2021

Abbiamo concluso un altro intervento importante: il cablaggio in fibra ottica degli ospedali di Bentivoglio, Pieve di Cento e San Giovanni in Persiceto, in provincia di Bologna. In questo periodo di emergenza sanitaria dovuta al Covid, le strutture ospedaliere si stanno organizzando per migliorare la connettività dati, con particolare riferimento alle dorsali in fibra ottica tra i principali nodi di rete.

Sotto la direzione di Franco Tabanelli,  Responsabile Reti OBS Italia, e Matteo Parenti, ingegnere sistemista, si è provveduto anche a riordinare le apparecchiature ospitate nel CED della struttura.

“Portare la fibra ottica in una struttura ospedaliera garantisce performance di altissimo livello per le reti telematiche – spiega Tabanelli -, rendendo migliori diversi aspetti del lavoro sanitario: smart working, telediagnosi, web meeting con specialisti in sedi differenti, scambio di informazioni (esami, radiografie…) tra reparti e con altri ospedali”.

OBS Italia vanta un’esperienza trentennale in fatto di reti. “Cablare in fibra ottica è un lavoro che possiamo definire ancora di tipo artigianale – continua Tabanelli -, un’operazione meticolosa che richiede attenzione e cura dei particolari. Noi operiamo solo con personale interno e strumentazione di nostra proprietà per testare e certificare qualunque tipologia di fibra, monomodale e multimodale”.

Contestualmente al lavoro di cablaggio siamo intervenuti per riordinare il CED della struttura ospedaliera.

“Oggi il CED è diventato il centro strategico di un’azienda o, come in questo caso, di un ospedale – spiega Matteo Parenti -. All’interno vengono ospitate tutte le apparecchiature centralizzate dei sistemi di telecomunicazione (centrali telefoniche, server, switch, router, NVR per videosorveglianza, centrali di antifurto, etc. etc.), ed è quindi fondamentale mantenere in ordine gli armadi di cablaggio strutturato. La rete cablata fonia-dati, inoltre, deve essere documentata, questo per favorire gli interventi futuri, che potranno essere svolti rapidamente anche da chi non ha realizzato il lavoro iniziale. Abbiamo quindi unito al lavoro di cablaggio in fibra ottica questa operazione di riordino così da razionalizzare tutto il sistema di telecomunicazione dell’ospedale”.

Leggi l’articolo L’importanza di avere un CED ordinato

 

Contattaci

Contatto commerciale
reCAPTCHA
Consulta la nostra Informativa sulla Privacy

Altre news

Continua il sodalizio con il Forno Brisa

Continua il sodalizio con il Forno Brisa

Continua il sodalizio con il Forno Brisa, che ha appena concluso il nuovo punto vendita in via Nicolò dell’Arca, a Bologna, proprio di fianco al laboratorio aperto un anno fa. Per questo negozio abbiamo realizzato l'illuminazione a led e gli impianti speciali. "Siamo...

Next generation building

Next generation building

Scopri Next Generation Building, la nostra soluzione per gestire la tua abitazione da un unico centro di controllo. Dalla sicurezza alla domotica, dal risparmio energetico alla videosorveglianza, la tua casa a portata di APP. Scopri di più

Bodycam sempre più diffuse

Bodycam sempre più diffuse

È sufficiente navigare in internet e cercare la parola bodycam tra le notizie per rendersi conto di come il settore delle telecamere indossabili sia in grande espansione. Eravamo abituati a vedere, su qualche datato programma televisivo, le immagini catturate dalle...