Le colonnine di ricarica per le automobile diventano obbligatorie

16 Mar 2021

Home 9 Energia 9 Le colonnine di ricarica per le automobile diventano obbligatorie ( Page )

Articolo aggiornato il 16 Marzo 2021

Il D.lgs 48/2020 sul tema dell’efficienza energetica degli edifici ha modificato il D.Lgs 192/2005 introducendo alcune signifficative novità nella costruzione di nuovi edifici e per la ristrutturazione a lungo termine degli immobili.

Domotica e impianti speciali per abitazioni smart

Negli edifici di nuova costruzione e nelle ristrutturazioni più profonde diventa necessario, fin dalla fase progettuale, prevedere sistemi di automazione e controllo del consumo energetico. Soluzioni di domotica per migliorare i consumi rendendo gli impianti termici e le altre apparecchiature presenti nell’edificio meno impattattanti a livello energetico.

Prestazione energetica e mobilità sostenibile

Sempre negli interventi di nuova costruzione o ristrutturazione importante, il decreto prevede l’installazione o la predisposizione di colonnine di ricarica per i veicoli elettrici. La mobilità sostenibile è infatti uno degli obiettivi più importanti del prossimo futuro.
Negli edifici non residenziali, dotati di più di dieci posti auto, dovrà essere installato un punto di ricarica e, per ogni cinque stalli auto, si dovrà prevedere lo spazio e l’attacco per un’altra colonnina. Negli edifici residenziali, invece, ogni posto auto dei parcheggi interni o adiacenti dovrà essere predisposto per l’installazione delle colonnine di ricarica.

Il nuovo obbligo non si applica alle piccole e medie imprese, agli edifici per cui la domanda di permesso di costruire sia presentata entro il 10 marzo 2021, alle zone in cui la stabilità della rete locale possa essere messa a rischio dalle infrastrutture di canalizzazione necessarie e agli immobili in cui il costo dell’installazione superi del 7% il costo della ristrutturazione dell’edificio.

Macchina elettrica

Contattaci

Contatto commerciale
reCAPTCHA
Consulta la nostra Informativa sulla Privacy

Altre news

Industria 4.0: il condition monitoring

Industria 4.0: il condition monitoring

Tra le varie tecnologie e gli scenari dell’Industria 4.0 esiste anche il cosiddetto “condition monitoring”, che in italiano potremmo tradurre come “manutenzione secondo condizione” o, ancor meglio: “manutenzione predittiva”. Il condition monitoring è un nuovo...

Contributi per la sicurezza delle imprese

Contributi per la sicurezza delle imprese

Dal 6 al 20 settembre 2021 si potranno inoltrare alla Camera di commercio di Bologna le domande per il contributo dedicato all'acquisto di sistemi e servizi di sicurezza per micro e piccole imprese, consorzi e reti di imprese. Il monte complessivo dei contributi è di...

Continua il sodalizio con il Forno Brisa

Continua il sodalizio con il Forno Brisa

Continua il sodalizio con il Forno Brisa, che ha appena concluso il nuovo punto vendita in via Nicolò dell’Arca, a Bologna, proprio di fianco al laboratorio aperto un anno fa. Per questo negozio abbiamo realizzato l'illuminazione a led e gli impianti speciali. "Siamo...